Crea sito

Clippers: Paul NO, Billups SI

Categoria: Ultime News NBA

BillupsBisogna ammettere che ci eravamo sbagliati, avevamo individuato in Miami la possibilie destinazione di Billups e invece la giornata di ieri è iniziata con i Clippers che rifiutano una trade proposta dai New Horleans Hornets per Chris Paul e si è conclusa con gli stessi Clippers che firmano Billups (riempiendo il salary cap, ndr), da poco liberato da New York, rinnovando anche il contratto al centro DeAndre Jordan e con il GM dei Clippers, Neil Olshey, che ha definito le richieste di New Orleans “troppo elevate per la sua squadra”.

Interrogato sulla questione però, Olshey si è rifiutato di dire quali fossero le richieste ricevute dagli Hornets che secondo indiscrezioni avrebbero contemplato: il centro Chris Kaman, la guardia di riserva Eric Bledsoe, l’ala Al-Farouq Aminu e la prima scelta del draft 2012 o in una qualche alternativa Eric Gordon. Come dire: dammi una squadra ti do Paul…

“Stiamo parlando di una superstar, un grande giocatore che vive una situazione particolare con la sua squadra. Noi ci siamo informati, ma ora non siamo in grado di soddisfare le richieste ma siamo comunque soddisfatti per quanto abbiamo fatto. Abbiamo cercato spesso in passato di portare da noi Chaucey e finalmente ne abbiamo avuto la possibilità. Non è una seconda scelta è il giocatore adatto per la nostra squadra. Non c’è una parte precisa della trattativa per Paul che l’ha interrotta semplicemente ci si chiedeva troppo come contropartita senza contare che avrebbe letteralmente ‘azzoppato’ il nostro progetto nel lungo termine.” - Neil Olshey, General Manager Los Angeles Clippers

Come dargli torto? E in cinque giorni sfuma l’ennesimo trasferimento di Paul a Los Angeles dopo quello annullato da Stern ai Lakers.

Capitolo DeAndre Jordan:

“Abbiamo pareggiato l’offerta di Golden State al giocatore di $42,7 milioni in 4 anni e siamo felicissimi di mantenere con noi un ragazzo che lo scorso anno ha già fatto bene ed è migliorato tantissimo. Difensivamente parlando è un fenomeno, sa stoppare e copre bene il campo, è giovane e può ancora migliorare.” - Neil Olshey, General Manager Los Angeles Clippers

Dopo che la scorsa settimana avevano firmato un triennale per Caron Butler per un totale di $24milioni ora i Clippers si stanno interessando al rinnovo di Gordon.

“Siamo una delle migliori squadre e in chiave futura possiamo solo migliorare.” - Neil Olshey, General Manager Los Angeles Clippers

Non ha tutti i torti…ma Billups non è Paul…